Il volume d’affari dell’eCommerce continua a segnare una crescita costante di anno in anno. Accanto agli store esclusivamente virtuali, che vendono attraverso siti di eCommerce, piattaforme e nuovi canali, si registra un costante aumento dei negozi fisici che aprono una loro succursale online.

La presenza online consente di estendere il proprio bacino di mercato anche oltre i confini nazionali, sia all’interno del mercato europeo che verso Paesi terzi.

Tutti questi aspetti hanno inevitabilmente dei riflessi anche sotto il profilo tributario. Applicare correttamente le norme fiscali alle transazioni commerciali concluse online può rappresentare in certi casi una vera e propria sfida.

Ciò vale in particolar modo per le vendite all’estero, specialmente da quando la legge prevede che alle vendite online il commerciante debba applicare l’IVA del Paese di residenza dell’acquirente. Per venire incontro alle esigenze dei professionisti, sono state previste delle norme di semplificazione. Tra queste, il nuovo regime OSS (one-stop shop)  per l’eCommerce applicabile dal 1° luglio 2021.

Il legislatore ha pensato anche al mondo delle piattaforme digitali, nelle quali si realizzano una gran parte delle transazioni commerciali online. In questi servizi, però, trovano terreno fertile l’evasione e le frodi fiscali. Per contrastare il fenomeno è stato previsto che i gestori delle piattaforme debbano effettuare alcuni controlli ed adempimenti nei confronti dei venditori registrati.

Conoscere le norme fiscali dell’eCommerce non è opzionale

Comprendere appieno il funzionamento di queste norme fiscali è fondamentale per poter gestire un eCommerce di successo. Il rischio di trovarsi esposti a controlli e sanzioni da parte delle autorità fiscali è sempre dietro l’angolo e può compromettere anche l’attività più florida.

Il Comune di Conegliano, nell’ambito del progetto Innovation Lab – Digitiamo, ha deciso di dedicare un webinar al tema della fiscalità dell’eCommerce. All’evento ha preso parte, in qualità di relatrice, l’avv. Federica Bardini dello studio BM&A, esperta di questioni tributarie.

Tutti i webinar sono pubblicati sulla pagina web del Comune di Conegliano e sul Canale YouTube di BM&A, partner degli eventi.